Lavori in corso all’Isola della Cona!

Informiamo tutti i gentili visitatori che da martedì 2 aprile iniziano i lavori di sistemazione del manto stradale dell’Isola della Cona.

Da martedì 2 aprile a venerdì 5 aprile, sarà possibile transitare prestando attenzione ai mezzi di lavoro.

Dal lunedì 8 a venerdì 12 aprile gli ultimi due km di strada saranno invece totalmente interdetti dalle ore 8:00 alle ore 17:00. Le strutture saranno comunque aperte e sarà possibile accedere all’area a piedi, parcheggiando nel primo parcheggio segnalato lungo la strada ed utilizzando il panoramico sentiero sull’argine per raggiungere il Centro Visite dell’Isola della Cona.

Vi aspettiamo!

16 marzo: puliamo insieme la Riserva

Gambe in spalla per pulire la Riserva sabato 16 marzo, richiesti: guanti da lavoro, stivali e tanta voglia di fare…al pranzo ed alla compagnia ci pensiamo noi!

Ritrovo ore 9:30 davanti al Centro Visite dell’Isola della Cona, organizzazione dei gruppi e partenza per le attività di pulizia verso Punta Spigolo. Data la grande quantità di immondizie arrivate dal mare, in particolare con le ultime mareggiate di gennaio, e la potenziale difficoltà di accesso ad alcune zone, la pulizia è riservata soltanto a persone maggiorenni, in ottima forma fisica e dotate di stivali e guanti da lavoro.

Il pranzo al sacco verrà offerto dalla Società Cooperativa Rogos indicativamente alle ore 13:00. Le operazioni di pulizia termineranno entro le ore 16:30.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione è possibile solo su prenotazione. Per aderire è necessario inviare una mail all’indirizzo info@rogos.it con il vostro nominativo e un recapito telefonico. La prenotazione è effettiva al ricevimento della conferma da parte dello staff della Società Rogos. La partecipazione all’evento è gratuita ed include il pranzo al sacco.

INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE
Data: sabato 16 marzo
Orario di inizio: 9:30
Durata: giornata intera
Luogo di ritrovo: Centro visite dell’Isola della Cona – Riserva naturale Foce dell’Isonzo
Difficoltà: ottima forma fisica, circa 9 km da percorrere per raggiungere le zone da pulire
Equipaggiamento necessario: abbigliamento comodo, stivali impermeabili e guanti da lavoro
Quota di partecipazione: nessuna, pranzo incluso
Prenotazione: obbligatoria all’indirizzo info@rogos.it

12 febbraio: Carnevale in Riserva

L’Isola della Cona a carnevale apre le porte, pronta ad accogliere i bambini dai 6 anni ai 10 anni curiosi di scoprire tutto sugli animali e le piante che vivono nella Riserva. Dopo la merenda costruiremo insieme un progetto creativo a tema carnevalesco usando materiali naturali e di recupero.

Passate parola e non mancate!

8.30-9.30 accoglienza e visita al Museo della Riserva

9.30-11.00 passeggiata in riserva e/o presentazione del centro visite (in caso di maltempo la passeggiata verrà sostituita da altra attività al coperto)

11.00 merenda a sacco (da portare da casa)

11.30-13.00 laboratorio: lavoro creativo con materiali di recupero

13.00-13.30 consegna dei bambini

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

L’evento è organizzato a numero chiuso. La partecipazione è possibile solo su prenotazione. Per aderire inviate una mail all’indirizzo info@rogos.it , la prenotazione è effettiva al ricevimento della conferma da parte dello staff della Società Rogos. La partecipazione all’evento prevede il pagamento di una quota fissa a bambino pari a 20 euro per l’intera mattinata di attività.

INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE

Data: 12 febbraio

Età: 6-10 anni

Numero minimo di partecipanti: 6. L’evento verrà annullato qualora il numero minimo non venga raggiunto

Numero massimo di partecipanti:12

Orario di accoglienza: 8:30,  possibilità di pre accoglienza ad un costo aggiuntivo

Durata: 5 ore

Luogo di ritrovo: Centro visite dell’Isola della Cona – Riserva naturale Foce dell’Isonzo

Equipaggiamento necessario: abbigliamento comodo, cammineremo in natura in zone con potenziale presenza di fango e useremo colori e colla. Si raccomandano scarpe da ginnastica. Si consiglia di portare anche un paio di stivali impermeabili/da pioggia o scarponi da trekking all’interno di un sacchetto.

Quota di partecipazione: 20 euro a bambino

Possibilità di mangiare: la merenda al sacco va portata da casa e verrà gestita all’interno del caldo ed accogliente Punto Ristoro al Pettirosso che offre una splendida vista sulla Riserva. Possibilità di prenotare il pranzo presso il Punto ristoro al Pettirosso per genitori, bambini ed amici al prezzo scontato del 10%. I bambini verranno consegnati ai genitori prima del pranzo.

Prenotazione: obbligatoria all’indirizzo info@rogos.it

2 febbraio: I nuovi ripristini dell’Isola della Cona

Il 2 febbraio, in concomitanza con la giornata mondiale delle zone umide, vi invitiamo a partecipare ad una mattinata in Riserva in cui verranno presentati i lavori svolti sui nuovi ripristini e quelli di prossima realizzazione. A seguire un’escursione guidata adatta a tutti permetterà di raggiungere i punti più significativi per osservare  gli interventi e la fauna presente.

Programma:

9:30 ritrovo presso Punto Ristoro Al Pettirosso

9:45 presso Museo della Papera: saluti delle Autorità con la partecipazione del Comune di Staranzano, Servizio Biodiversità, Consorzio di Bonifica della Venezia Giulia, SBIC

10:30 – 12:30 Escursione accompagnata in Riserva dal dott Matteo De Luca (responsabile SBIC- Stazione biologica Isola della Cona)

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

L’evento è organizzato a numero chiuso. La partecipazione è possibile solo su prenotazione. Per aderire inviate una mail all’indirizzo info@rogos.it con il vostro nominativo e un recapito telefonico. La prenotazione è effettiva al ricevimento della conferma da parte dello staff della Società Rogos. La partecipazione all’evento prevede il solo pagamento del biglietto di ingresso alla Riserva (5 euro per gli adulti, 3,50 per minorenni, over 65 e gruppi di almeno 8 persone, è prevista la gratuità per bambini sotto ai 6 anni e disabili).

INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE

Data: 2 febbraio

Orario di inizio: 9:30

Durata: 3 ore

Luogo di ritrovo: Punto ristoro dell’Isola della Cona – Riserva naturale Foce dell’Isonzo

Difficoltà: adatto a tutti

Equipaggiamento necessario: abbigliamento comodo e stivali impermeabili, consigliamo di portare un binocolo

Quota di partecipazione: la partecipazione alla visita è gratuita grazie al contributo del Comune di Staranzano e della Regione Friuli Venezia Giulia

Possibilità di mangiare: Sconto del 10% su tutte le consumazioni per i partecipanti presso il Punto Ristoro Al Pettirosso

Prenotazione: obbligatoria all’indirizzo info@rogos.it

5 gennaio: La befana vien di notte…

… con le scarpe tutte rotte, neve gelo e tramontana, viva viva la befana!!!
In Riserva il 5 gennaio c’è posto per tutti i bambini che vogliano aiutare la befana a prepararsi: avremo un sacco di materiali di recupero per costruire insieme piccole befanine (con le scarpe rotte o integre) e come premio finale ci berremo insieme una cioccolata calda.
Appuntamento gratuito da non perdere per chiudere in dolcezza queste bellissime festività.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione è possibile solo su prenotazione. Per aderire è necessario inviare una mail all’indirizzo info@rogos.itcon il vostro nominativo e un recapito telefonico. La prenotazione è effettiva al ricevimento della conferma da parte dello staff della Società Rogos. La partecipazione all’evento è gratuita ed include una cioccolata calda.

INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE
Data: venerdì 5 gennaio
Orario di inizio: 14:00
Durata: 2 ore
Luogo di ritrovo: Punto ristoro al Pettirosso – Riserva naturale Foce dell’Isonzo
Quota di partecipazione: la partecipazione alla visita è gratuita grazie al contributo del Comune di Staranzano e della Regione Friuli Venezia Giulia, non è previsto il costi del biglietto di ingresso
Possibilità di mangiare: presso il Punto di ristoro Al Pettirosso dell’Isola della Cona
Prenotazione: obbligatoria all’indirizzo info@rogos.it

Iscrizioni aperte per il 2° CORSO AVANZATO DI RICONOSCIMENTO DEGLI UCCELLI ACQUATICI SVERNANTI organizzato da ASTORE-FVG

L’avifauna acquatica svernante nelle zone umide italiane viene censita nel mese di gennaio nell’ambito del progetto IWC – International Waterbird Census, coordinato da ISPRA per l’Italia – che copre la totalità dei Paesi europei e mediterranei. Si tratta di censimenti che hanno carattere assoluto (si mira a rilevare il numero di tutti gli individui presenti, di oltre 160 specie individuate, legate in qualche modo all’ambiente acquatico). I dati vengono raccolti a livello nazionale da oltre 400 rilevatori, in gran parte volontari, le cui capacità tecniche vengono valutate con apposite prove che consentono di conseguire il patentino di censitore abilitato, rilasciato da ISPRA.
Nella nostra regione il progetto è coordinato e attuato da ASTORE-FVG su incarico dell’Amministrazione regionale; tutte le zone umide codificate da ISPRA vengono censite da un gruppo di rilevatori abilitati dal medesimo Istituto, coadiuvati da numerosi collaboratori.
Al fine di potenziare la rete di volontari esperti che partecipano a questa campagna di rilevamento, forse il più importante progetto di scienza partecipata nel mondo, la nostra Associazione organizza un Corso avanzato di riconoscimento degli uccelli acquatici svernanti, propedeutico al conseguimento dell’abilitazione, rilasciata da ISPRA.
Il corso è rivolto alle persone interessate che abbiano già maturato una buona esperienza nel riconoscimento degli uccelli acquatici, quindi non è adatto a principianti, e si concentrerà sull’individuazione delle più importanti caratteristiche diagnostiche utili all’identificazione delle varie specie, nonché sulle principali tecniche di conteggio utilizzate sul campo (stormi, roost, etc).
Il corso è composto da tre lezioni in aula, svolte da ornitologi e rilevatori esperti, ciascuna dedicata ad alcuni dei principali gruppi ornitici oggetto di censimento. Nei mesi di gennaio e febbraio 2024 seguirà un ciclo di tre uscite sul campo, guidate da uno o più rilevatori esperti, in varie località della zona costiera della nostra regione. Le date e il luogo di ritrovo delle uscite verranno comunicate in seguito ai partecipanti.
Le lezioni in aula si svolgeranno presso il Centro Visite della RNR Foce dell’Isonzo – Isola della Cona (Staranzano – Gorizia) con inizio alle h. 10.00 nelle date di seguito elencate. Eventuali ulteriori comunicazioni verranno inviate ai partecipanti via email: assicuratevi di avere una casella di posta abilitata alla ricezione di messaggi.
03 Dicembre 2023 – Strolaghe, svassi, aironi e cormorani
10 Dicembre 2023 – Anatre, oche, cigni, folaghe e ralli
17 Dicembre 2023 – Limicoli, gabbiani e sterne
Il corso è a numero chiuso (max 20 persone, previa prenotazione obbligatoria) ed è gratuito per i soci ASTORE FVG, mentre è previsto un costo di iscrizione di 15€ per i non soci (comprensivo delle lezioni in aula e delle uscite sul campo). Eventuali biglietti di ingresso alle riserve sono a carico dei partecipanti.
La prenotazione può essere effettuata inviando una email con oggetto: “Corso IWC” all’indirizzo monitoraggi@astorefvg.org ENTRO giovedì 30 novembre 2023 p.v. indicando il proprio nome, cognome e comune di residenza. In caso di superamento del numero massimo di partecipanti, faranno fede data e orario di ricezione della e-mail. Il versamento della quota di iscrizione potrà essere effettuato durante la prima lezione prevista.

PRONTI A RIAPRIRE AL PUBBLICO!

L’Isola della Cona è pronta a riaprire al pubblico con tante osservazioni interessanti!
Saremo nuovamente aperti da domani 10 novembre, dalle ore 9:00 al tramonto. Ricordiamo che il turno di chiusura delle strutture è il giovedì.
Consigliamo di accedere all’area per tutto il periodo autunno/invernale con scarpe impermeabili e/o stivali soprattutto in caso di precipitazioni nei giorni precedenti alla visita, data la possibilità di trovare tratti fangosi lungo i sentieri.